Presentazione

L'acqua è la condizione essenziale per la vita di tutti gli essere, tanto che dalle indagini geologiche è risultata essere il luogo dove la vita stessa si è formata.
L'acqua è il composto chimico più abbondante sulla terra e nella materia vivente.
La sua quantità è stimata in 1.400 milioni di miliardi di tonnellate, si trova in tutti gli ambienti ed è parte integrante di tutti gli organismi viventi.
L'acqua è quindi un elemento fondamentale per la vita sul nostro pianeta, ma è una risorsa limitata, sempre più minacciata dall’uomo e dalle sue attività.
Questa risorsa va protetta e controllata e la Regione Abruzzo ha il compito, il dovere fondamentale, di tutelarla con strumenti normativi, attuativi e di programmazione già indicati nella direttiva 2000/60 dell’Unione europea; strumenti mirati a proteggere la risorsa acqua, promuovere un suo utilizzo sostenibile in tutti i settori e allo stesso tempo garantire la sua conservazione per le generazioni future.
È proprio in questa ottica che è stato emanato dalla Regione Abruzzo il 13 agosto 2007 con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 3, il Regolamento di disciplina dei procedimenti di concessione di derivazione di acqua pubblica, di riutilizzo delle acque reflue e di ricerche di acque sotterranee, che fissa i criteri per la determinazione e la decorrenza del canone delle utenze di acqua pubblica.

News e Avvisi

In questo momento non vi sono avvisi pubblicati...

Valid CSS!

Valid XHTML 1.0!