Gazzette Ufficiali

Avviso

Sul sito della Gazzetta Ufficiale sono consultabili i documenti integrali pubblicati dal 1946. Per la consultazione delle Gazzette in formato cartaceo ci si può rivolgere alla Biblioteca.
Sul sito della Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea sono consultabili i documenti integrali pubblicati dal 1952.

News

19/04/2017 - Il decreto correttivo integra le norme sulla individuazione del RUP

Il decreto correttivo della normativa in tema di appalti apporta delle modifiche anche in tema di individuazione del RUP e degli stessi poteri dell'ANAC circa la definizione della "disciplina" di dettaglio sul responsabile unico del procedimento da introdurre con le linee guida. La norma vigente e cioè il primo comma dell'articolo 31 prevede, per ogni singola procedura per l'affidamento di un appalto o di una concessione, che la nomina del RUP avvenga da parte della stazione appaltante nel primo atto relativo ad ogni singolo intervento. Con la novella legislativa, superando la generica previsione primo comma dell'articolo 31, viene dunque stabilito che le stazioni appaltanti individuano il responsabile unico del procedimento (RUP) nell'atto di adozione o di aggiornamento dei programmi di cui all'articolo 21, comma l, ovvero nell'atto di avvio relativo ad ogni singolo intervento, per le esigenze non incluse in programmazione. La novità di rilievo è dunque da rinvenirsi nel fatto che l'individuazione può avvenire, oltre che in relazione al singolo intervento, anche con l'atto di adozione o di aggiornamento della programmazione: in estrema sintesi è possibile l'individuazione del RUP fin dalla fase dell'approvazione del programma delle OO.PP. o del programma biennale degli acquisti di beni e servizi. (Fonte: www.appaltiecontratti.it 10/4/2017)

Allegati alla notizia

Link utili

  • La notizia non ha siti di approfondimento