Bozza Linee Guida per contenimento del rischio Radon - Riapertura dei termini

Pubblicato: 20 Maggio 2020
Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2020

In attuazione della direttiva 2013/59/EURATOM, che stabilisce norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall’esposizione alle radiazioni ionizzanti, e come previsto nel Piano Regionale di Prevenzione 2014- 2019 - Azione 15 del Programma 9 recante "Ambiente e Salute" la Regione Abruzzo ha predisposto la bozza delle “Linee Guida per orientare i regolamenti edilizi in chiave eco-compatibile, ecosostenibile e orientati al contenimento del rischio Radon”.

La bozza delle Linee Guida è stata già pubblicata in data 02.03.2020 al fine di consentire la massima partecipazione di tutte le categorie professionali interessate e dei portatori di interesse attraverso l’invio di osservazioni e/o richieste di modifica e/o integrazioni entro la data del 31.03.2020.

Considerato lo stato di emergenza a seguito della pandemia per il Covid19 e tenuto conto delle disposizioni dell’art. 103 del D.L. 18/2020, sono riaperti i termini fino al 31.05.2020 per l’invio delle osservazioni e/o richieste di modifica che dovranno pervenire ai seguenti indirizzi pec:

I documenti sono reperibili ai seguenti link: