La rete di rilevamento

La rete di rilevamento in telemisura gestita dall'Ufficio Idrografico e Mareografico è costituita dai seguenti tipi di stazione:

  • n. 139 stazioni termopluviometriche comprensive di stazioni multisensore;
  • n. 45 stazioni idrometriche con n. 17 postazioni attrezzate per effettuare misure di portata con teleferica;
  • n. 3 stazioni mareografiche e n. 1 ondametrica.

Parte della gestione delle stazioni meccaniche, in affiancamento alla parte elettronica, è affidata agli "Osservatori Idrografici Volontari" di cui al D.P.R. 85/1991, art. 23, comma 4, che storicamente hanno sempre svolto questa preziosa attività per conto dell'Ufficio Idrografico e Mareografico.

Sui vari tipi di stazione sono installati i seguenti sensori elettronici:

  • 142 Pluviometri
  • 145 Termometri aria
  • 45 Idrometri a ultrasuoni o radar
  • 4 Misuratori elettronici di Portata e Velocità superficiale dell'acqua
  • 3 Mareografi (livello medio marino)
  • 3 Termometri acqua
  • 25 Anemometri (direzione e velocità vento)
  • 23 Igrometri
  • 14 Barometri
  • 5 Radiometri
  • 7 Nivometri

più altri sensori di controllo stazione per un totale di 500 sensori.

La manutenzione delle varie stazioni è affidata a Ditte altamente specializzate nel settore.