Norme tecniche di difesa delle colture e controllo delle infestanti- Annualità 2017 - Deroga p.a. meptyldinocap su vite

A seguito delle diffuse infezioni di oidio, Erysiphe necator, registratesi sulla coltura della vite, e al recente Decreto del Ministero della Salute del 14.06.2017 che ne ha consentito l’impiego per un numero massimo di 4 interventi l’anno,  si concede deroga, valida su tutto il territorio regionale, per l’esecuzione di un ulteriore intervento con p.a. meptyldinocap  oltre quelli previsti (4 in etichetta, 2 dal Disciplinare di Produzione Integrata).

La deroga trova giustificazione nella elevata pressione della malattia e nella capacità curativa del p.a. nonché, trattandosi di un p.a. multisito (Gruppo 29 FRAC - disaccoppiante della fosforilazione ossidativa) molto utile, in alternanza o in miscela  ad altre sostanze attive, a prevenire l’insorgenza di fenomeni di resistenza.