Vocazione Impresa - Graduatoria Fase B - Aziende finanziate

Approvazione della graduatoria delle candidature ammesse a finanziamento, delle candidature non ammissibili e delle candidature escluse.

Ammessi a finanziamento n. 240 progetti di nuove imprese che saranno avviate da disoccupati abruzzesi over 30.

Sono previsti contributi in regime de minimis a fondo perduto per il 90% delle spese ammesse.

Per il finanziamento di tutte le candidature ammesse sono assegnate risorse finanziarie complessive pari a € 5.596.912,50 così ripartite per settore economico:

Settori

Contributi ammessi

Artigianato

€  3.442.953,41

Commercio

€    913.907,73

Servizi

€  1.130.436,78

Professionisti

€   109.614,58

Totale

€ 5.596.912,50

 

I progetti ammessi a finanziamento genereranno investimenti complessivi per oltre 10 ml di euro.

Come previsto dal Bando i candidati selezionati nella FASE A  sono stati affiancati da tutor professionisti nella formulazione del progetto e nella redazione del piano d’impresa.

Gli investimenti dovranno essere realizzati in 12 mesi dall’avvio dell’attività e ai nuovi imprenditori saranno garantiti servizi post creazione di impresa, quali consulenza legale, strategica, organizzativa, del lavoro e di marketing per la gestione della nuova impresa nel primo anno di attività (tutoraggio), finalizzati a sostenere l’avvio e ad evitare le difficoltà di sopravvivenza che la stessa potrebbe incontrare nella fase iniziale.

Il Servizio Lavoro provvederà, a mezzo PEC, a dare comunicazione ai beneficiari  ammessi dell’ammontare delle spese totali ammesse e dell’importo del contributo riconosciuto. Entro 10 giorni dal ricevimento di tale comunicazione, il beneficiario, pena la decadenza dai benefici, deve trasmettere formale accettazione del contributo, tramite PEC, con apposita dichiarazione di cui all’Allegato 5.B. Da questa data decorrono i 12 mesi previsti per la conclusione dell’investimento.